Teatro classico
Attività di recitazione
Spettacolo - Elettra
Spettacolo - Tu da che parte stai ?

Great docs & support

Ultime Circolari
Numeri 501, 502, 503, 504, 505

 Leggi tutto

Great docs & support

Orientamento e accoglienza
programma a.s. 16-17
 Leggi tutto

Great docs & support

Sportello informazioni

calendario degli incontri. 

 Leggi tutto

 

Great docs & support

PTOF
Piano Triennale Offerta Formativa

 Leggi tutto 

Informativa agli ALUNNI e loro FAMILIARI
Decreto Leg.vo 196/2003 “Codice in materia dei dati personali” art. 13

 L’Istituto Liceo Classico Statale Vittorio Emanuele II informa gli studenti e le loro famiglie riguardo al trattamento dei dati personali degli alunni e dei genitori ( nonché degli altri familiari se oggetto di trattamento).

Rilevazione Dati
L’Istituto ricava i dati personali da comunicazioni scritte, verbali o telematiche degli alunni e/o dei loro familiari, dai documenti cartacei o telematici o inviati da altri Istituti di provenienza degli alunni.

Trattamento Dati
Finalità:
sono richiesti e trattati soltanto i dati personali necessari nell’ambito delle attività istituzionali dell’istituto per finalità didattiche, formative, amministrative e organizzative connesse agli obblighi previsti da leggi, regolamenti statali, regionali e comunitari.

Modalità: il trattamento dei dati è svolto manualmente, mediante sistemi informatici e in alcuni casi anche con mezzi audiovisivi. I dati saranno utilizzati, in relazione alle finalità sopra indicate, mediante operazioni di raccolta, registrazione, organizzazione, raffronto, conservazione, nonché comunicazione e diffusione nei soli casi previsti dalla legge.

Di ciascun alunno i dati personali saranno obbligatoriamente comunicati on-line al Ministero dell’Istruzione, in forza della normativa sull’Anagrafe degli studenti (DLgs 76/2005), per verificare l’assolvimento dell’obbligo scolastico e per l’analisi della dispersione scolastica. Tali dati saranno parzialmente disponibili anche al Comune di residenza dell’alunno (per verificare l’assolvimento dell’obbligo scolastico), altrimenti saranno visibili al di fuori della scuola, ma solo in forma anonima e statisticamente aggregata, al Ministero, alla Provincia, alla Regione, al Comune. I suddetti saranno conservati fino al termine dell'anno solare successivo alla conclusione di ogni ciclo scolastico. Tali dati riguarderanno gli esiti scolastici, ma anche informazioni idonee a rivelare indirettamente lo stato di salute e in casi particolari, nonché rarissimi, la situazione giudiziaria (*).

Per effetto della Legge 69/2009, dal 2011 l’Albo d’Istituto, di tipo cartaceo, è sostituito dal sito web istituzionale dell’Istituto, avente funzione di Albo ufficiale in forma elettronica, che pertanto conferisce ai dati pubblicati una più ampia visibilità. In rigorosa applicazione di tale legge, solo nei casi imposti dalla normativa e limitatamente alle informazioni strettamente pertinenti o necessarie, potranno essere diffusi nel sito Web dell’Istituto dati personali degli alunni o dei genitori, ivi compresi gli esiti scolastici o l’ottenimento di benefici economici oppure l’elezione in organi collegiali.

Dati personali potranno essere caricati su piattaforme on-line esterne alla scuola, a scopo di archiviazione-gestione dei dati, con rigorosa garanzia della loro inaccessibilità a persone non aventi diritto.
Nella gestione dei dati personali possono venire a conoscenza degli stessi, in particolare, le seguenti categorie di incaricati e/o responsabili interni ed esterni individuati per iscritto e ai quali sono state date specifiche istruzioni:
-  dipendenti della segreteria, personale docente, tecnico, ausiliario, membri anche esterni degli organi collegiali ed elettivi.
Saranno adottate tutte le misure di sicurezza previste dalla legge.

(*) Il trattamento riguarderà anche dati personali “sensibili o giudiziari”
Il “Codice Privacy” definisce “sensibili” i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute, un handicap, l'origine razziale ed etnica, le convinzioni m religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni o organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché quelli idonei a rivelare la vita sessuale. Sono qualificati come “giudiziari” i dati personali idonei a rivelare procedimenti o provvedimenti di natura giudiziaria.

Ai sensi art. 22 comma 2 del “Codice Privacy” si comunica che la normativa che prevede gli obblighi o i compiti base ai quali è effettuato il trattamento dei dati sensibili e giudiziari che potrebbero riguardarLa è illustrata nel “Regolamento recante identificazione dei dati sensibili e giudiziari”, approvato con decreto del Ministero Istruzione n. 305 del 7.12.2006 (Gazzetta ufficiale n. 11 del 15.01.2007). Per ottenere maggiori delucidazioni sulle norme specifiche che regolano ogni singolo trattamento è sufficiente chiedere delucidazioni al personale di sportello o consultare il sito del garante. In particolare La possono riguardare le seguenti schede:

Scheda 3   Organismi collegiali e commissioni istituzionali
Scheda 4   Attività propedeutiche all' avvio dell'anno scolastico
Scheda 5   Attività educativa, didattica e formativa, di valutazione
Scheda 7   Rapporti scuola – famiglie: gestione del contenzioso

I tipi di dati indicati nelle schede potranno essere richiesti e trattati solo nei casi ivi previsti e a condizione che sia indispensabile per il raggiungimento delle finalità istituzionali. Il predetto “Regolamento” stabilisce in modo tassativo anche quali operazioni saranno consentite sui dati e, in particolare, a quali destinatari e in quali casi possano essere comunicati. La diffusione è vietata in modo assoluto. La conoscenza di questo tipo di dati sarà ristretta ai soli incaricati e responsabili aventi specifico motivo di trattamento. Saranno adottate particolari misure di sicurezza atte a proteggere questi dati.

Carattere obbligatorio del conferimento di dati personali
L’alunno è obbligato a fornire all’istituto i seguenti dati personali:
-    nome e cognome, luogo e data di nascita, indirizzo e numero del telefono, Codice Fiscale;
-    nome e cognome, data di nascita dei genitori esercenti la patria potestà;
-    titolo di studio e/o attestati di promozione e frequenza di classi, rilasciati da scuole di provenienza.

Per l’ottenimento di determinati benefici oppure di taluni servizi accessori rivolti agli alunni della scuola o a persone esterne, quali la certificazione di determinate abilità (“patenti” o “skill cards” o simili) conseguiti mediante test o corsi, il conferimento dei dati è obbligatorio e pertanto l'eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all'impossibilità di dare esecuzione al servizio richiesto.

(**) Comunicazione e diffusione dei dati comuni, non sensibili e non giudiziari
Tali dati possono essere diffusi o comunicati ad altri enti pubblici o privati solo nei casi previsti da una legge o Regolamento.I soli dati anagrafici possono essere comunicati alle segreterie dei musei, a fiere e alle agenzie di viaggio che le richiedono per l’attuazione di visite guidate e viaggi d’istruzione, nonché ad aziende di trasporto collettivo per l’ottenimento di speciali abbonamenti.

Titolare del trattamento
Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è il Liceo Classico Statale Vittorio Emanuele II, Via Simone di Bologna – 90134 - Palermo, che ha personalità giuridica autonoma ed è legalmente rappresentato dal Dirigente Scolastico. Responsabile del trattamento amministrativo dei dati personali relativi ad alunni, dipendenti, fornitori e collaboratori, affari generali e protocollo è il Direttore dei Servizi Generali Amministrativi nella persona del sig. Antonino Giuliano. Per ricevere informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria stessa.

Diritti dell’Interessato
Relativamente ai propri dati personali l’interessato può esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs.vo n. 196/2003 nei limiti e alle condizioni previste dagli articolo 8, 9 e 10. Il soggetto cui si riferiscono i dati personali ha il diritto, in qualunque momento, di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettifica. Ha anche il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

 

Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Rita Coscarella

Inizio